Il Sindaco: a Siculiana non si paga la mini IMU

“I cittadini di Siculiana non devono pagare la cosiddetta mini Imu per la prima casa, in scadenza il 24 gennaio”.  Lo affermano il sindaco Mariella Bruno e l’assessore al Bilancio, Salvatore Palilla, per fare chiarezza e sgomberare il campo da dubbi e incertezze.
“L’esenzione è resa possibile per il fatto che il Comune ha stabilito per il 2012 e il 2013 un’aliquota sull’abitazione principale uguale a quella base al 4 per mille, per tutelare le centinaia di famiglie che possiedono una sola casa" sottolinea il sindaco Bruno.

"Ribadisco quindi che nella nostra città non si paga la cosiddetta mini Imu. Il Comune di Siculiana non ha alzato l’aliquota Imu sulla prima casa e quindi non si deve pagare”.

Commenti

Anonimo ha detto…
Il grazie va ai consiglieri comunali sono loro che hanno fissato le aliquote
Anonimo ha detto…
In tanti altri comuni invece si paga. Complimenti all'amministrazione, cercate di fare uno sforzo per abbassare la tares.
Anonimo ha detto…
Che tempismo, all'ultimo giorno di scadenza degli eventuali pagamenti, arriva il comunicato. Ma se ne era a conoscenza perchè non tranqulizzava la popolazione a tempo debito ? Come al solito non era a conoscenza, forse i consiglieri, bravi, che hanno approvato le tariffe, non l'hanno informata.
Anonimo ha detto…
il topolino ha la tosse !
Anonimo ha detto…
Brava Sindaco, continua così!
Anonimo ha detto…
Ma è mai possibile che in questo pese quando le cose vanno male è colpa del sindaco e dell'amministrazione e quando vanno bene e merito dei consiglieri e mai del sindaco e dell'amministrazione
Anonimo ha detto…
certo che è possibile, se il sindaco si prende i meriti del lavoro svolto dal consiglio bisogna dirlo. Non è corretto accaparrarsi risultati di altra gente, tra altro in consiglio questa amministrazione non ha neanche una maggioranza numerica.