Giallonardo tra i rifiuti (parte 2)

20090216 (10)
Come ha suggerito il "siculianese indignato" nel commento al precedente post, la carta dei servizi stipulata Ge.S.A. AG2 e il comune di Realmonte recita testualmente:
  • Potenziamento estivo RSU

    Nel periodo compreso tra il 1° giugno al 30 settembre, compresi i giorni festivi, verrà garantito lo svuotamento quotidiano dei cassonetti dislocati nella zona balneare.
    Tale servizio prevede il seguente incremento di mezzi, personale e attrezzatura:
    -n. 10 cassonetti da 1100 lt
    -n. 1 autocompattatore da 23 mc per 2,00 ore
    -n. 1 gasolone con vasca ribaltabile per 6,08 ore
    -n. 1 autista per 2,00 ore
    -n.1 motocarrista per 6,08 ore
    -n.2 operatori ecologici per 2,00 ore
     
    Potenziamento estivo - Pulizia spiagge (mantenimento)

    Nel periodo compreso tra il 1° giugno al 30 settembre, compresi i giorni festivi, verrà effettuato lo svuotamento quotidiano dei trespoli ed il mantenimento della pulizia dell’arenile.
    Tale servizio prevede la seguente dotazione di mezzi, personale e attrezzature:
    -n. 1 pulispiaggia per 3 ore lavorative giornaliere
    -n. 1 dumper per 3 ore lavorative giornaliere
    -n. 1 autista per 3 ore lavorative giornaliere
    -n. 1 motocarrista per 3 ore lavorative giornaliere
    -n. 3 operatori ecologici. per 6,08 ore lavorative giornaliere.
    -n. 40 trespoli da lt. 120
Il testo intero lo trovate qui.

Tutto questo sembrerebbe molto strano, vista "l'attività decisamente frenetica e che ha visto gli uomini dell'Ufficio Tecnico, impegnatissimi in un lavoro fatto in silenzio e con tanta umiltà; è ormai in via di completamento il lavoro di salvaguardia delle coste realmontine", come descritto da questo articolo.

Commenti

anonimo ha detto…
Bella foto Elle

Beh, che dire, siamo nell'agrigentino!!!!
Anonimo ha detto…
complimenti al sindaco, di Realmonte; se tutti i cittadini faremmo un giorno all'anno di volontariato
e si farebbe attenzione a non sporcare credo che questi problemi non esistessero