Da Siculiana a Raffadali, parte la raccolta fondi per trasferire il rifugio “I canuzzi di Carmela” - Grandangoloagrigento.it


Ogni giorno Carmela Zaccaria di Siculiana, donna pensionata che da anni vive da sola, percorre oltre quaranta chilometri per portare acqua e cibo ai cani di cui si prende cura. Un rifugio di fortuna, quello creato da Carmela nella collina di Siculiana, che adesso potrebbe essere trasferito a Raffadali grazie all'aiuto di volontari e dell'associazione "L'Itaca di Argo".
"Carmela ha da sempre lottato contro il randagismo, ma da sola non può più farcela – si legge su GoFundMe – Per questo stiamo pensando a una sistemazione definitiva che la possa rendere autonoma nel tempo, garantendo una qualità di vita accettabile ai cani e a lei". Così tre volontarie, distribuite tra Vigevano, Mortara e Aosta, hanno cercato aiuto e hanno trovato Almaria, una giovane donna di Raffadali, anche lei volontaria animalista. Tramite la sua associazione, "L'Itaca di Argo", ospiterebbe Carmela e i suoi cani in una casetta di campagna nei pressi di Raffadali. "I costi da affrontare per organizzare tutta la struttura sono elevati, per questo cerchiamo ovunque donazioni" spiegano le volontarie. Con i fondi raccolti si consentirebbe la costruzione di box con tettoie, l'allacciamento del rifugio alla rete elettrica, il trasloco dall'attuale rifugio a quello nuovo.






Leggi l'articolo su: GrandangoloAgrigento



Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...