martedì 1 agosto 2017

Cittadini Protagonisti: interrogazione al Sindaco di Siculiana sulla questione "depuratore"


Si pubblica nella sua interezza copia dell'interrogazione inviata dal gruppo consiliare "Cittadini Protagonisti" all'amministrazione del Comune di Siculiana, guidata da Leonardo Lauricella. 

 Il 13 luglio scorso abbiamo appreso tramite comunicato stampa che la Procura della Repubblica di Agrigento ha revocato alla Girgenti Acque s.p.a la gestione degli impianti di depurazione, già posti sotto sequestro preventivo tra cui anche quello di Siculiana, per aver accertato l'inadempimento delle prescrizioni imposte nei decreti di sequestro, ritenendo di affidare la gestione degli stessi ad un ufficio della Regione Sicilia Dipartimento Acque e Rifiuti.
Si tratta di un fatto gravissimo che testimonia ancora una volta l'incapacità della Girgenti Acque S.p.a. di porre rimedio alle gravi inefficienze gestionali riscontrate da tempo.
E' impressionante il silenzio assordante del mondo della politica sulla questione, ben nove depuratori, ovvero buona parte di quelli gestiti dalla Girgenti Acque nella provincia di Agrigento, sono stati sequestrati e nessun politico ne parla.
Ci chiediamo, caro Sindaco, e se lo chiedono anche i suoi cittadini, quali devono essere ancora i gravi motivi e le gravi inadempienze del gestore per addivenire alla risoluzione anticipata della convenzione. Ogni depuratore che non funziona alla perfezione produce un danno ambientale e a questo va aggiunto che l'utenza paga i canoni di depurazione per un servizio che non viene offerto in maniera perfetta; somme che vanno restituite immediatamente ... impegno che si era preso l'anno scorso con un comunicato rivolto ai cittadini di Siculiana, ma poi, come in tutto, Lei caro Sindaco, “voltando pagina” accantona e dimentica.
Forse ha dimenticato pure che tra i punti del Suo programma elettorale, vi erano proprio quelli
riguardanti l'annosa questione dell'acqua pubblica e del gestore Girgenti Acque spa , e precisamente:

  1. “Al fine di addivenire al ritorno della gestione pubblica del servizio idrico, di concerto con altri comuni e con i movimenti pro-acqua pubblica, sarà intrapresa ogni azione a tutela della cittadinanza”.
  2. Nell'immediato sarà richiesta la revisione delle carissime tariffe attualmente applicate;
  3. Verranno effettuati controlli sugli interventi effettuati dal gestore del servizio al fine di evitare disagi per gli utenti”.

La minoranza ritiene inaccettabile che Lei signor sindaco , sino ad , non abbia mostrato alcun intervento chiaro a tutela dei cittadini e nel rispetto di ruolo di controllore del gestore idrico e della sua attività, in considerazione anche delle tante segnalazioni e richieste dei cittadini fatte in passato.
Alla luce di quanto sopra, riteniamo necessario conoscere quale linea intende portare avanti in considerazione di questi nuovi eventi.
Le chiediamo un intervento decisivo per avviare la procedura di risoluzione anticipata del contratto con la società, per le gravi e numerose inadempienze contrattuali testimoniate dai recentissimi fatti di cronaca.
Caro Sindaco, i cittadini di Siculiana meritano attenzione alle problematiche segnalate ed interventi tempestivi, perché sono stanchi di sentire la solita storiella “ci stiamo pensando- stiamo provvedendo” o meglio ancora “che le mancanze dell'attuale Amministrazione sono addebitabili al passato!!!!!”.
BASTA.

1 commento:

  1. Il meetup Siculiana 5stelle ha più volte invitato il sindaco ad intervenire sia con documento protocollato e sia in sede di riunione , ma inutilmente, si uniforma al resto dei colleghi dimenticando i propositi posti in campagna elettorale ,lo abbiamo invitato ad emettere ordinanza antidistacco fogne ,ma nulla di fatto, nulla di fatto anche sulla tosap ci sembra che sia pro G.A e non pro popolo .

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...