domenica 8 aprile 2012

Apprezzamenti di Grande Sud per la nota del Pd riguardo l'IMU

Il gruppo consiliare Grande Sud di Siculiana apprezza la nota diffusa dal Segretario della sezione cittadina del Partito Democratico, Salvatore Rizzo, con la quale “esprime perplessità e delusione per quanto riguarda la convocazione del Consiglio comunale del prossimo 12 aprile, in cui si discuterà di Imu 2012, variante e modifiche al regolamento edilizio e norme tecniche di attuazione, costi della politica”.

Nella specie si condivide che l’aliquota Imu per l’anno corrente non può essere determinata dall’Amministrazione comunale allo 0,88% senza una preventiva verifica delle entrate, in quanto occorre stabilire una tariffa equa che non appesantisca ulteriormente i bilanci familiari già tassati pesantemente dallo Stato e dalla Regione.

Non si può continuare a caricare di altre spese la cittadinanza, l’Amministrazione comunale dovrà diminuire per il 2012 le uscite inutili e superflue sostenute negli anni 2010 e 2011, quali spese per consulenze, incarichi ad esperti, feste e spese di rappresentanza, incarichi a professionisti esterni per consulenze tecniche e progettazioni che potevano essere redatti dal personale interno.
Inoltre, si condivide quanto lamentato dal Segretario del PD in ordine alla mancata predisposizione della proposta definitiva, richiesta all’unanimità dal Consiglio comunale con deliberazione n. 68/2011, circa la variante e le modifiche al regolamento edilizio e alle norme tecniche di attuazione del PRG.

Il gruppo consiliare Grande Sud ha richiesto al Presidente del Consiglio comunale la convocazione dello stesso, essendo trascorsi più di 3 mesi dal deliberato del C.C. che fissava in 30 giorni il termine per l’elaborazione di una proposta da sottoporre all’approvazione del Consiglio.

Il Presidente del Consiglio comunale non può permettersi di modificare la richiesta del gruppo consiliare di minoranza, trasformandola da “approvazione di variante e modifiche al regolamento edilizio e alle norme di attuazione del PRG” in una “discussione” non richiesta sulle modifiche, disattendendo il deliberato del C.C., la richiesta del gruppo consiliare di minoranza ed in violazione di precise norme di legge e di regolamento.

Tale ingiustificato comportamento ritarda i tempi per un immediato rilancio dell’attività edilizia e dell’economia siculianese. Infine,si esprime compiacimento per la scelta del Partito Democratico di condividere l’opportunità di ridurre i costi della politica, riducendo del 50% i gettoni di presenza dei Consiglieri comunali, l’indennità di funzione del Presidente del Consiglio e degli Assessori comunali, come richiesto dal nostro gruppo consiliare.

Si rappresenta, infine, che l’Amministrazione comunale non ha presentato alcun progetto nell’anno 2011 per l’anno 2012 relativo ai volontari del Servizio Civile Nazionale, non offrendo di fatto la possibilità ad altri giovani siculianesi di svolgere un importante esperienza formativa che, nel contempo, avrebbe garantito anche una modesta retribuzione mensile.

Probabilmente l’Amministrazione comunale, dopo le selezioni dell’anno scorso, non è più interessata al Servizio Civile Nazionale !

Il Gruppo Consiliare Grande Sud di Siculiana

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...