Lauricella scrive al Sindaco: pretendere gli interessi sulla TARSU 2009 è un'ingiustizia

Si riceve e si pubblica nella sua interezza la lettera di Leonardo Lauricella, presidente dell'Associazione Aulos, indirizzata al Sindaco di Siculiana Mariella Bruno.

"Pretendere il pagamento degli INTERESSI sulla tassa smaltimento rifuti solidi urbani (TARSU) anno 2009 è una grave ingiustizia per i Siculianesi." 
Il sottoscritto Leonardo Lauricella, nella qualità di presidente dell'associazione culturale "Aulos", e nell'interesse di tutti i Siculianesi, fa presente che il pagamento degli interessi di mora, a titolo di ritardato versamento, della II° e III° rata del servizio spazzatura relative all'anno 2009, costituisce un danno ingiusto per le famiglie.

Giova ricordare che, allorquando l'ATO GESA 2 S.P.A. ha notificato la tassa smaltimento rifiuti solidi urbani relativa all'anno 2009, l'Amministrazione Comunale, con avviso pubblico e con manifesti murali, comunicava ai cittadini LA SOSPENSIONE del pagamento della II° e III° rata, motivandola col fatto che era in corso con l'ATO GESA un rapporto di dare e avere che avrebbe comportato, a dire dell' Amministrazione Comunale, L'ANNULLAMENTO DELLE RATE DI CUI SI CHIEDEVA LA SOSPENSIONE; ANNULLAMENTO CHE NON È AVVENUTO, alla luce delle cartelle di pagamento notificate ai cittadini dall'Ufficio Riscossione. E fin qui nessuna meraviglia: anche questa MANCATA PROMESSA va ad aggiungersi agli altri MANCATI OBIETTIVI di questa Amministrazione Comunale.
Ciò che stupisce e che non è tollerabile, oltre che palesemente INGIUSTO, è che al danno si aggiunge la beffa ovvero i cittadini dovrebbero pagare anche la SOMMA DI DENARO PREVISTA A TITOLO DI INTERESSI, nonostante, come detto, l'Amministrazione Comunale avesse sospeso, di sua iniziativa, il pagamento delle rate.

È indubbio che gli interessi non possano gravare sulle casse delle famiglie in quanto non sono RESPONSABILI del ritardo nel pagamento.

SI CHIEDE pertanto, al SINDACO e all'AMMINISTRAZIONE COMUNALE di assumersi le PROPRIE RESPONSABILITÀ, intervenendo tempestivamente presso l'ATO GESA e presso l'Ufficio riscossione, al fine di RETTIFICARE LE CARTELLE DI PAGAMENTO eliminando dalle stesse la voce "INTERESSI" e la "CORRISPONDENTE SOMMA DI DENARO".
È di tutta evidenza che ai cittadini che hanno già provveduto al pagamento dovranno essere RESTITUITE le relative somme.

Siculiana, 16.02.2015
Leonardo Lauricella

Commenti

Anonimo ha detto…
Dott. Lauricella, Le faccio notare che ci stanno facendo pagare non solo “ ……la SOMMA DI DENARO PREVISTA A TITOLO DI INTERESSI, nonostante, (come da Lei scritto), l'Amministrazione Comunale avesse sospeso, di sua iniziativa, il pagamento delle rate” ma PAGHEREMO anche le SOMME richieste per “COMPENSI DI RISCOSSIONE” e “DIRITTI DI NOTIFICA” che non erano richiesti con l’avviso inviato a suo tempo.
Anonimo ha detto…
I soliti spot elettorali a ridosso delle elezioni. Un cittadino si dovrebbe impegnare sempre e in ogni momento per il bene del paese e non al solo scopo della campagna elettorale
Anonimo ha detto…
Molto illuminante, puntuale e dettagliata la lettera del Sig. Lauricella. Credo che dirima ogni dubbio e faccia comprendere senza alcuna dubbia interpretazione la superficialità con cui
l’Amministrazione ha gestito la vicenda TARSU 2009.
Le somme che pagheremo in più (rispetto a quanto richiesto con l’avviso del 2009) per “INTERESSI” sono soldi che verranno in meno per la spesa giornaliera delle famiglie siculianesi. Caro concittadino, è il caso, ogni tanto, di pensare e vedere anche più in là.

Anonimo ha detto…
Non so in che paese vivete ma l'autore della lettera aperta fa parte di un gruppo "un futuro per Siculiana" che da sempre si impegna per la nostra cittadina. E' da anni che con manifesti, manifestazioni pubbliche (vedi girgenti acque con cui è in corso una causa) e in consiglio comunale danno dimostrazione di fare politica seriamente. Forse sei tu che sei poco attento.
Anonimo ha detto…
Come mai Lei non ha classificato “SPOT ELETTORALE” LA LETTERA DEL SINDACO “……circa l’autorizzazione, da parte della Regione a oltre 50 Comuni della provincia di Agrigento, Trapani e Caltanissetta, di poter utilizzare la discarica di Siculiana.”?? Dimenticanza?? Credo proprio di no!!!!!!!!! Sicuramente Ella era un po' distratto dalle feste di CARNEVALE!!!!!!!.
Anonimo ha detto…
Non nascondo che mi sarebbe piaciuto leggere la firma del consigliere vincenzo zambito; mi auguro che le voci sulla sua candidatura a sindaco siano veritiere.
Anonimo ha detto…
anche a me sarebbe piaciuto leggere il commento del consigliere Vincenzo Zambito cosi come quello dell'allora vice sindaco di allora Giuseppe Zambito oggi entrambi assenti dalla discussione
Anonimo ha detto…
noto anche io l'assenza di alcuni personaggi che di solito sono sempre pronti a commentare dispensando perle di saggezza sciorinando leggi e regolamenti che salgono e scendono dal comune a prendere carte che presentano interrogazioni che si battono contro il malaffare in nome del popolo e dei suoi diritti che organizzavano riunioni proprio per questa TARSU che ....
Anonimo ha detto…
Zambiti diteci qualcosa
Anonimo ha detto…
C'è chi si è fatto la campagna elettorale con queste promesse!! Non dimentichiamolo!
Enzo Zambito ha detto…
Il sottoscritto non ha mai comunicato ai cittadini di astenersi dal pagamento di rate di tasse o tributi.

Mentre anonimi come te se ne stavano a criticare e a fare i Che Guevara del Bar sotto casa, ecco cosa scrivevo e chiedevo nel 2009 alla Commissione straordinaria.

Allegato

In quella data ero un cittadino come te, ma a differenza tua dicevo ad alta voce no ad un servizio scadente e costoso e lo facevo mettendoci la faccia.

Cordiali saluti
Anonimo ha detto…
Bisognerà chiedere alla giunta tecnica...

http://95.110.168.104/siculiana/mc/mc_attachment.php?x=&mc=3912
Anonimo ha detto…
Cosa il collegamento non porta a niente?
Anonimo ha detto…
io voterò lauricella sulu sulu perchè in foto viene bene!!