Siculiana, nasce il club di Forza Italia

Cresce l’entusiasmo per Forza Italia anche nei piccoli paesi dell’agrigentino, infatti, dopo le numerose adesioni degli amministratori locali, stanno nascendo nei vari paesi i club a sostegno del partito politico di Berlusconi.
Anche a Siculiana, nel pomeriggio di sabato 11 gennaio, verrà inaugurato il club di Forza Italia organizzato da un gruppo di ragazzi vicino alle posizioni del Consigliere comunale Valerio Lauricella.

Ad inaugurarlo sarà il senatore Giuseppe Ruvolo il quale commenta: “giorno dopo giorno stiamo registrando nuove adesioni anche nei piccoli centri, cresce tra la gente e gli amministratori locali la voglia di far politica e di stare sul territorio; particolare attenzione si deve dare ai giovani ed il gruppo di Siculiana, che fa capo a Valerio Lauricella, è un valido esempio”.

Commenti

Unknown ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto…
ma come? ancora Berlusconi?
Anonimo ha detto…
Il futuro deve partire dai giovani e da Berlusconi Silvio. Davvero un ottimo esempio.
Anonimo ha detto…
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto…
Ottimo esempio? MAH!!
Anonimo ha detto…
haahahahahah poveri noi!!
Anonimo ha detto…
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto…
grandissimi, grazie al club di forza italia (ovviamente anche club milan) finalmente arriverà la riforma democratica che da sempre il nostro paese attende, e chi tra noi si riconosce nel mitico Silvione Berlusconi da sempre difensore della libertà (nello specifico la sua) avrà pane per i suoi moderati ma rivoluzionari denti
Anonimo ha detto…
Dove è la coerenza politica? Forse l'ennesimo approccio clientelare del consigliere Lauricella? Lo vedremo a breve quindi, sostenere l'attuale sindaco Bruno, considerando che sono dello stesso partito.
Mariella Bruno Sindaco di Siculiana ha detto…
Il sindaco fa parte dell'UDC e , sempre convinta della necessità che tutte le forze di centro destra debbano compattarsi per potere esprimere la loro voce con forza ed all'unanimità.
Finiamola con gli "amori ibridi" che generano tanta confusione!
Anonimo ha detto…
Forse dimentica che lei è divenuta sindaco grazie ad un processo di ibridazione con il PD. Anch'io concordo con lei; è necessario che tutte le forze di centro destra agiscano con compatteza. Per fortuna, da quello che si sente in giro, qualcosa comincia a muoversi e pare che ben pochi siano diposti a ragionare con lei e con quelli dell'UDC. Per concedere il bis credo le sarà necessario rivolgersi nuovamente all'ingegneria genetica, magari attreverso un reival con il PD . Al limite le restano i grillini.
Mariella Bruno Sindaco di Siculiana ha detto…
Una cosa è l'accordo politico , una cosa è l'appartenenza ad un partito politico.Lei non si preoccupi di chi sia disposto a ragionare con me o con il mio gruppo e non mi suggerisca i possibili alleati , a questo, se permette, ci pensiamo noi.
Quando parlo di ibridismo mi riferisco a chi dice di essere di centro destra e amoreggia sfacciatamente con gruppi opposti , fondendosi con essi.
Anonimo ha detto…
Questi giovani! E se avessero seguito le leggendarie orme di cattivi esempi del passato? In effetti ne abbiamo avuti di modelli a cui si potrebbero conformare. Ne ricordo qualcuno che dal PCI, transitando al PSI, andò in pensione Democratico Cristiano.