giovedì 6 novembre 2014

Il Sindaco Mariella Bruno annuncia: presto il gemellaggio con la comunità Marpingen in Germania


"Carissimi concittadini
ho il piacere di comunicarvi che il 25 ottobre scorso mi sono recata in Germania, iniziando le procedure che apriranno il gemellaggio tra la cittadina di Siculiana e la comunita' di Marpingen .
La scelta di gemellarci e' foriera di nuove possibilita' che si aprono per la nostra piccola comunita' , tanto in campo turistico che in campo economico e rendono possibile uno scambio non solo culturale ma, soprattutto, di sviluppo.
Gemellarsi significa aprire nuovi orizzonti di finanziamento con la comunita' europea, da cui possono arrivare sostegni alle imprese ed afflusso in entrata di visitatori stranieri, innamorati indubbiamente della nostra terra e che possono realizzare nuove realta' a tutto vantaggio del nostro paese.
La delegazione siculianese, che si pregiava anche di rappresentanti del senato e della deputazione romana, ha sondato tutte le possibilita' per aprire dei contatti con i grossi imprenditori del Saarland, con i quali si potranno mettere in atto scambi economici che, seppure qualitativi , in quanto non disponiamo di grossi quantitativi di prodotti da piazza re sui mercati stranieri, rappresentano una eccellenza che non puo' essere trascurata.

Abbiamo conosciuto una realta' molto organizzata, piuttosto lontana dalla nostra, ma molto aperta alla collaborazione con la nostra bella Siculiana.
Il re della birra karlsberg, Christian Weber, e' stato da me convinto a venire in Sicilia, terra a lui assolutamente sconosciuta e, con lui, che rappresenta una grossa realta' imprenditoriale , si aprono ulteriori scenari validi a supporto della nostra economia.

Abbiamo incontrato parecchi concittadini che vivono in Germania la loro vita e che si sono inseriti nel sistema economico tedesco in posizioni apicali. I nostri paesani , partiti da qui per essere impiegati nelle miniere tedesche , oggi, hanno dei figli o dei nipoti che ricoprono posizioni di comando.
La Siculiana buona ha trovato la possibilita' di mostrare la sua valenza e la sua grande produttivita', che costituisce un perno per il paese che li ha accolti e valorizzati. Meritocrazia che riconosce ad ognuno il suo giusto valore, che non distingue tra nativi e stranieri e che sa dare ad ognuno quello che gli spetta. Noi siamo ancora lontani culturalmente da questi concetti, perche' abbiamo subito una politica clientelare che non ha premiato i migliori ma solo i piu' raccomandati e ci ha abituati a subire in silenzio, oggi vogliamo aprire le porte a nuovi orizzonti di cui tutti i siculianesi potranno beneficiare.

Manderemo i ragazzi in Germania perche', non solo devono sentirsi parte dell'europa, ma devono comprendere che ognuno puo' avere, se capace, le stesse possibilita' di scelta di tutti gli altri parimenti capaci di offrire il meglio di se stessi.
In questo primo viaggio abbiamo portato con noi i prodotti tipici del nostro paese , i dolci la frutta di marturana, l'olio della riserva, i depliants pubblicitari delle attivita' turistiche, le immagini del nostro territorio, la bellissima voce di Alina Nicosia, il vino della nostra zona, tutto molto apprezzato dalla comunita' di Marpingen.
Abbiamo firmato il libro d'oro dei gemellaggi della comunita' di Marpingen ed a breve avremo ospite la delegazione tedesca con la quale concluderemo l'iter del gemellaggio."

16 commenti:

  1. Forse sarà l'unico punto positivo di questa disastrosa amministrazione

    RispondiElimina
  2. Si parla di meritocrazia, ma si dimentica di citare l'ideatore e promotore dell'iniziativa.

    RispondiElimina
  3. Questo commento inutile cosa ha portato in più a questa bellissima notizia? Voi dei 5 stelle siete solo dei fanatici senza ne arte ne parte. Fate silenzio perché quando parlate fate solo scrusciu.

    v

    RispondiElimina
  4. "Manderemo i ragazzi in Germania perchè..........."
    Un sentito grazie per l'ulteriore contributo all'emigrazione.

    RispondiElimina
  5. Bella iniziativa ma spero che quando verrà la rappresentanza dalla Germania potrà trovare i marciapiedi sistemati, meno erbacce e un luogo più accogliente, sennò potranno farci pubblicità, in negativo però

    RispondiElimina
  6. e sistemate pure le strade di campagna e anche quelle provinciali che adesso sono comunali .. non si puo puo' camminare piu con le macchine , sempriamo al terzo mondo

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il commento eliminato evidenziava solamente delle verità. Ha forse disturbato i potenti del.......... Blog? Quanta è attuale, in questo paese, il detto "NON DISTURBARE IL GUIDATORE".

      Elimina
  8. E' stato eliminato un commento.
    Aveva colpito nel segno!!!!

    RispondiElimina
  9. Lodevole iniziativa. Lo scambio culturale con altre realtà può far crescere la nostra comunità.

    RispondiElimina
  10. Ma come si possa pensare di portare ad investire a siculiana imprenditori esteri,,,,ma in che paese abitate,,,,un paese così disastrato senza strade,,,marciapiede,,,,pulizia delle strade,,,,illuminazione,,,,,piste ciclabili,,,,aree verdi per bambini,,,,isole pedonali,,,,agevolazioni per imprenditori,,,,,,scuole pericolanti,,,,ecc ecc,,,,,,,,

    RispondiElimina
  11. "PAROLE, PAROLE,PAROLE....soltanto parole........", così diceva una canzone di tanti anni addietro.

    RispondiElimina
  12. Io da amm, mi vergognerei ad invitare imprenditori tedeschi a siculiana ma sai che imbarazzo per quelli ,,,,,,,,almeno che in una settima prima dell'arrivo si faccia qualcosa di intervento. Straordinario per finta per il paese,,,,,
    Cambiate mentalità,,,,
    Iniziate a fare dei fatti per il paese,,,,

    RispondiElimina
  13. Premesso che sono per la totale libertà dei commenti, a meno che non ci siano scritte offensive, se si tratta di critica più o meno dura va bene sempre.
    Ma a Siculiana non c'è la libertà di parola, opinione e di scrittura.
    Parliamo di turismo a siculiana con un gemellaggio che ben che vada porterà una 50ina di persone nel nostro paese.
    Ma davvero si pensa di rilanciare l'economia del turismo con un gemellaggio?
    Se in questi anni non si è saputo programmare neanche l'estate siculianese in tempo di cosa stiamo parlando?
    E la riserva torre salsa messa lì come un bel souvenir ma appannaggio di pochi?
    RIPORTO: Noi siamo ancora lontani culturalmente da questi concetti, perche' abbiamo subito una politica clientelare che non ha premiato i migliori ma solo i piu' raccomandati e ci ha abituati a subire in silenzio, oggi vogliamo aprire le porte a nuovi orizzonti di cui tutti i siculianesi potranno beneficiare.
    Ma veramente scherziamo, la memoria labile dei siculianesi non dimentica le selezioni dei vari servizi civili, gli esperti del sindaco e quant'altro. Abbiate un minimo di decenza ed onestà politica.
    Nino Palilla

    RispondiElimina
  14. Condivido pienamente, SPERIAMO CHE I SICULIANESI NON DIMENTICHINO COME HANNO OPERATO IN QUESTI ANNI.

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...