giovedì 12 settembre 2013

Un triste compleanno per Siculiana: la nota del PD

Comunicato stampa - La via Roma chiusa al traffico, tra due mesi compirà un anno. Purtroppo c’è ben poco da festeggiare. In un anno il Sindaco si è limitata a scrivere e ricevere carte.
Riunioni, conferenze di servizio, decreto di finanziamento. Tutto burocratico, tristemente burocratico. Ad oggi solo promesse non mantenute.

Non ci risulta che abbia fatto sentire la propria voce nelle sedi opportune o che abbia rappresentato i siculianesi con fermezza per rivendicare il diritto di accesso nel nostro Comune; nessun impegno per aprire una corsia né per ricercare soluzioni anche temporanee.

Solo parole e carte inutili. Ad oggi il ripristino della viabilità sembra lontana. Signor Sindaco, magari ci smentirà e ci dirà che è tutto a posto!

Intanto ci prepariamo a festeggiare questo triste compleanno e , perché no, spegneremo tutti insieme la candelina con lo sguardo rivolto alla via Europa, dove altre transenne ci attendono.

COORDINAMENTO PD SICULIANA

21 commenti:

  1. Mariella Bruno Sindaco di Siculiana12 settembre 2013 09:35

    Mi stupisce che i rappresentanti di un partito legalista e democratico facciano finta di non conoscere i tempi burocratici relativi alla redazione di un progetto e tutti gli atti propedeutici ad essa connesso.
    Puramente tendenzioso e falsamente populistico dire che il Sindaco no ha fatto sentire la sua voce per risolvere il problema, prova ne sia che sono puntualmente state rese note, con pubblicazioni sul sito del Comune delle note relative alle conferenze di servizio per accelerare l'iter.
    Ad oggi sta per essere pubblicato il bando di gara, da parte della protezione civile regionale, relativo all'affidamento dei lavori.
    Quindi, contrariamente a quello che si è detto, sul fatto che non ci fosse il decreto di finanziamento e quanto altro, è chiaramente falso.
    Il Sindaco conosce solo i tempi della legalità e della democrazia e non manca mai di fare sentire la sua voce in difesa della popolazione di Siculiana e se qualcuno conosce altri metodi, che non siano quelli dell'arroganza, della falsità e delle facili illazioni ,le suggerisca!

    RispondiElimina
  2. Non credo che ci siano persone a Siculiana che nel ruolo di amministratori possano non voler risolvere questo tipo di problemi, e credo anche che non sia una questione di capacità. Purtroppo la burocrazia la conosciamo tutti, basta dare uno sguardo a tutte le altre strade chiuse in tutto l'agrigentino per problemi molto simili, quindi, non è possibile che tutti gli amministratori agrigentini remino contro la propria posizione e siano pure incompetenti e negligenti. Del resto, se non ricordo male, anche il vostro allora vicesindaco si è occupato in prima persona di questa situazione, è uscito pure un articolo con tanto di immagine del Crocifisso donata! Ma che non ha prodotto alcun risultato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il nostro vicesindaco è stato stoppato dal sindaco che lo ha pregato di non immischiarsi in questa vicenda perchè aveva avuto rassicurazioni da parte dell'on. Di Mauro!
      coordinamento PD

      Elimina
    2. Non vedo quale sia stata la mancanza! Anzi, denota il fatto che il sindaco si era adoperato già da tempo anche con l'ausilio delle forze politiche. Quindi, come l'etica politica impone, non vedo necessario questo accavallamento di interesse a chi arriva prima se già un lavoro era stato portato avanti dallo stesso Sindaco! Gli assessori, fra l'altro, sono semplicemente dei collaboratori del sindaco alla quale vengono assegnate delle deleghe, e tra quelle dell'ex vice sindaco, non mi pare di ricordare che sia quella dei lavori pubblici.

      Elimina
  3. Non abbiamo detto che il sindaco non ha prodotto carte! Lo ha fatto! Solo carte! Ci riferiamo al fatto che un altro sindaco di un altro comune avrebbe fatto fuoco e fiamme, nulla a che fare con la legalità! Del resto è stato il sindaco a direpubblicamente che ad aprile 2012 sarebbero iniziati i lavori! Per quanto concerne il decreto abbiamo il fondato dubbio che sia privo di fondi, tranne che Ella non abbia verificato(cosa di cui dubitiamo). Coordinamento PD

    RispondiElimina
  4. Mi risulta che il Sindaco Puccio di Realmonte, nonostante le difficoltà burocratiche, è stato capace di ottenere un finanziamento per ripristinare la strada di collegamento realmonte- scala dei turchi.
    e non credo che sia una persona che agisca illegalmente.
    Poi ricordo a tutti che questa è la via d'accesso principale al nostro paese. vergognoso aver ospitato gente facendo trovare in questo stato il mio adorato paese. che pubblicità!!!! :-(

    RispondiElimina
  5. I disagi che proviamo tutti noi cittadini sono gli stessi che prova il sindaco e tutta la giunta. Pensare che non si voglia fare o non si faccia abbastanza è pretestuoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensare che non si è capaci è legittimo !

      Elimina
    2. Di pensare male abbiamo la libertà che Dio ci ha dato. Un'altra cosa è asserire una versione dei fatti non dimostrabile. Come un commento sopra ha citato, tutta la provincia di Agrigento è combinata allo stesso modo.

      Elimina
  6. Quante chiacchiere, il fatto è che l'ingresso del paese è ancora chiuso, nolente ho dolente la colpa e di qualcuno che non si è impegnato abbastanza per risolvere il problema , c'era una soluzione molto facile per risolvere il problema ,bastava deviare la strada accanto il ponticciolo, si sarebbe risparmiata la via Sandreo Pertini ad oggi la più danneggiata.
    In tanti abbiamo partecipato al sollecito , ma invano tutto e cascato nel dimenticatoio

    RispondiElimina
  7. Ma state scherzando! La verità è che l'unica strada percorribile è quella che ha portato avanti il Sindaco. Se altri avessero avuto delle soluzioni che risolvevano il problema sicuramente li portavano avanti. Invece, non c'era altra strada da seguire. Lo sanno tutti. Scrivere queste cose significa volere screditare un Sindaco ed un'amministrazione in forma gratuita. La politica portata avanti da qualcuno è solo del lamento. Lamento, lamento, lamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. altro che lamento in un altro paese la gente a quest'ora avrebbe fatto al rivoluzione, purtroppo qui subiamo tutti e ci accontentiamo delle promesse spesso vane
      a proposito qualcuno vuole occuparsi dell'illumiminazione pubblica da un pò di tempo in alcune zone del paese fa scherzetti e lascia al buio

      Elimina
  8. Invece credo che sia da sprono a far di più. Sarebbe opportuno che si prendesse il lato negativo delle critiche. Potreste organizzare un'assemblea pubblica per informarci sullo stato delle cose? oppure pubblicare un atto ufficiale nel quale si evinca l'impegno portato avanti? Si dice che ci sia un finanziamento, pubblicatelo. Per la legge della trasparenza

    RispondiElimina
  9. ha ragione il sindaco è una questione di burocrazia, ci sono funzionari che non fanno nulla o che nell'orario di lavoro fanno tesine per i figli o giocano al solitario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima di parlare per gli altri sarebbe giusto farsi un esame di coscienza

      Elimina
  10. I tempi burocratici sono lunghi veramente, io per esempio avevo chiesto informazioni sull'argomento mesi fa e già sull'argomento gli amministratori mi avevano risposto con molta chiarezza e onestà e cà s ava parlari, scusate, sparlari sempri, il problema lo hanno affrontato sul serio, da subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per dire la verità il sindaco presso la via roma in un bar aveva affermato che il finanziamento era pronto che dovevamo ringraziare di questo l'assessore Palilla e che ad aprile partivano i lavoro, questo l'ho sentito con le mie orecchie, magari ci sono stati altri problemi non lo metto in dubbio, però questo è vero

      Elimina
  11. perchè non organizziamo qualcosa per festeggiare il compleanno ?
    Sarebbe una bella idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una bella torta con il ponte in pasta di zucchero

      Elimina
    2. bella idea, come ogni compleanno che si rispetti ci vorrebbe una bella sorpresa!

      Elimina
  12. Pinzati ali torti e divertimentu e lu travagliu alu burdellu

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...