Accoglienza Reliquie del Beato Pino Puglisi Martire - 6 aprile ore 18:00 a San Vincenzo


"Venti, sessanta, cento anni... la vita. A che serve se sbagliamo direzione? Ciò che importa è incontrare Cristo, vivere come lui, annunciare il suo Amore che salva. Portare speranza e non dimenticare che tutti, ciascuno al proprio posto, anche pagando di persona, siamo i costruttori di un mondo nuovo“ 
                                        Beato Pino Puglisi


E' con gioia e profonda commozione che la nostra Comunità Ecclesiale di Siculiana accoglie le Reliquie del primo Martire della mafia, vittima innocente di una ingiustizia che soffoca la nostra società col tarlo della prepotenza e dell'egoismo che si fa dolore, persecuzione, morte. La tradizionale Via Crucis Cittadina che precede la grande Settimana Santa quest'anno avrà un tema "scottante" come molti lo definirebbero. La Passione di Cristo non è finita con la morte sul Golgota, ma continua anche oggi, dovunque c'è un fratello o una sorella che soffre e muore sotto il peso delle proprie croci, a volte davvero insopportabili. Una di queste, sicuramente tra le peggiori, è la Mafia. Per questo il Cristo che focalizzeremo non è quello che cade a terra o incontra le pie donne, ma quello che "Patisce sotto il peso delle mafie". Tra questi c'è stato anche il Beato Pino Puglisi, vero pastore di anime perse, che ha pagato con il prezzo del proprio sangue il suo ministero sacerdotale in tempi bui come la notte. L'appuntamento è per sabato 6 aprile alle ore 18:00 nella Chiesa di San Vincenzo, da dove si snoderà una fiaccolata verso il Santuario del SS. Crocifisso. Li sarà celebrata la Santa Messa alle ore 18:30.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...