Gestione del servizio di raccolta rifiuti: " l'opposizione mette la parola FINE ad un percorso volto al risparmio" approvato dall'Assemblea dell'Unione dei Comuni


Comunicato stampa - L'Amministrazione comunale, con riferimento al servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti, in sinergia con il Comune di Montallegro, aveva intrapreso un percorso finalizzato alla gestione in house (società partecipata dai Comuni), che avrebbe consentito ai cittadini di ottenere una riduzione della Tassa (TARI).
Tale riduzione si sarebbe attuata attraverso:

1) L'acquisto di mezzi e attrezzature per la raccolta differenziata (Camion, vasche e autocompattatore) con somme già autorizzate dalla Regione Sicilia e nella disponibilità del Comune di Siculiana, relative agli oneri di mitigazione/compensazione ambientale per la presenza della discarica nel nostro territorio;

2) Attraverso il mancato utile di impresa, trattandosi di una società gestita direttamente da Siculiana e Montallegro;

3) Attraverso servizi integrativi resi da personale comunale attualmente in servizio;

L'alternativa sarebbe stata quella di affidare il servizio a ditta esterna secondo il piano formulato dalla competente SRR che, come è noto a tutti i consiglieri comunali, ha un costo maggiore e prevede l'utilizzo di un numero superiore di operai e di ore lavorative settimanali, determinando un inevitabile aumento degli importi in "bolletta".

Il percorso dell'Amministrazione comunale, era il percorso del risparmio, della tutela del cittadino e della legge, ed era stato già deliberato dall'Assemblea dell'Unione dei Comuni e condiviso anche dai Consiglieri comunali di Montallegro i quali in data 18.12.2018 si sono ulteriormente espressi confermando in Consiglio comunale la validità della gestione in house in termini di efficienza e di economicità.

Di contro, il Consiglio comunale di Siculiana, convocato nella stessa data, con il voto contrario dei Consiglieri:

Indelicato Angela,
La China Francesco,
Lucia Loredana,
Mazza Vita Maria,
Puccio Letizia,
Vella Francesca,

ha messo la parola FINE ad un percorso volto al risparmio e che con molta probabilità porterà al commissariamento dell'ARO Siculiana-Montallegro e ad un sensibile aumento dei costi, posto che l'unica alternativa prevista dalla legge è la gestione esternalizzata del servizio a ditta privata, non potendosi attuare la gestione diretta da parte del Comune come più volte ribadito dall'Assessorato regionale competente.

Noi abbiamo fatto quanto nelle nostre competenze per determinare una riduzione dei costi, ma forze politiche originariamente facenti parte della maggioranza ed oggi costituitesi in gruppo autonomo fanno spalla al gruppo consiliare di minoranza determinando l'orientamento del Consiglio comunale che si è assunto la responsabilità sul futuro del servizio di raccolta rifiuti e della tassa a carico dei cittadini.

L'Amministrazione Comunale 
ed i Consiglieri Comunali del Gruppo "Voltiamo Pagina"


Commenti

  1. Attendiamo risposta dell'opposizione, se esiste una motivazione che li ha spinti a bloccare questo progetto

    RispondiElimina
  2. queste sono le solite falsità.
    dovreste chiedere al sindaco la necessità di costituire una società che prima di togliere dal cassonetto un kg di spazzatura ha dei costi (amministratore delegato 40.000 euro, piu consiglieri di amministrazione e il resto).
    quando la stessa cosa si poteva fare con l'unione dei comuni, con spese zero dato che al sindaco, vice sindaco e assessori lo stipendio lo paghiamo già.
    dovreste chiedere sempre a loro il perche alcuni dirigenti erano contrari e i suoi consiglieri non sono venuti in consiglio comunale, qualcuno di loro passeggiava per il paese.

    RispondiElimina
  3. Il gruppo di opposizione ha sempre puntato alla gestione diretta dei rifiuti senza la costituzione di alcuna società. http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/siculiana-comune-gestione-diretta-servizio-rifiuti-14-dicembre-2016.html. Il sindaco dimentica facilmente e passa da una gestione ad un'altra. Guarderà gli interessi dei siculianesi o presterà maggiore attenzione ad altri interessi?

    RispondiElimina

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...