In primo piano

Siculiana, il Prefetto alla commemorazione dei fratelli Finazzi


Comunicato stampa - Il Prefetto di Agrigento, Dott. Dario Caputo, ha presieduto la cerimonia commemorativa in omaggio ai fratelli Finazzi, eroi della prima guerra mondiale

L’evento significativo e commovente, organizzato da Paolo Cilona, presidente del Cepasa, e patrocinato da Giuseppe Balsano, presidente dell’Acsi provinciale Agrigento, si è svolto al Bonamorone di Agrigento, davanti alla tomba dei fratelli Finazzi dove il Prefetto ha deposto una corona di fiori, un’altra l’ha deposta nel Sacrario dei Caduti in guerra e un’altra sulla tomba di Alexander Hardcastle.
Il Prefetto, Dott. Dario Caputo, ha evidenziato l’importanza della Memoria storica, che è testimonianza di civiltà e di eticità. La poetessa Giuseppina Mira ha letto e depositato la sua poesia, dedicata ai fratelli Finazzi, sulla loro tomba e Daniela Ilardi ha letto una sua poesia riguardante la guerra.
Hanno partecipato alla cerimonia l’Assessore alla Polizia urbana di Agrigento, Gabriella Battaglia, il presidente dell’Acsi regionale, Salvatore Balsano, il prof. Gerlando Cilona, gli storici Salvatore Schembri e Salvatore Fucà, rappresentanti degli studenti del Liceo “Maiorana” con i prof. Valentina Parisi e Giovanni Trupia, rappresentanti dell’Anioc, tra cui il presidente provinciale Gaetano Marongiu, la delegata per il Comune di Favara, il Cavaliere Etta Milioto, l’Alfiere Pino Giglia, il presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Pensione di Agrigento, Giuseppe La Mendola e il consigliere Giuseppe Pavone, l’ispettore dei Vigili del Fuoco, il Cavaliere Tommaso Ballanza, rappresentanti di artisti, tra cui Giusi Terrasi e Carmelo Capraro, e cittadini sensibili a far rivivere il passato per un presente e un futuro più luminosi.

Valerio Lauricella

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...