In primo piano

Nudisti e polemiche a Torre Salsa, precisazioni dell’Unione Naturisti Siciliani [Comunicalo.it]

Riceviamo e pubblichiamo nota di precisazione dell’Unione Naturisti Siciliani. “In merito all’articolo apparso Martedì 31 luglio 2018 l’Unione Naturisti Siciliani ritiene doveroso chiarire alcuni punti: Innanzitutto occorre precisare che ciò che è apparso come un evento in realtà rappresenta la normale affluenza della spiaggia nei mesi di luglio e agosto, nessun evento è stato organizzato dall’associazione, ne tantomeno è stato allestito un gazebo informativo.
Quando si organizza un evento si presume che lo stesso venga pubblicizzato, cosa che non è stata fatto e sfidiamo chiunque a trovare un solo articolo, volantino o qualsivoglia comunicato in tal senso; di contro il gazebo era di una coppia di naturisti che non fanno parte dell’associazione e che si erano posizionati vicino noi. L’associazione è presente in spiaggia ogni domenica da ben 6 anni, con i propri soci il cui numero di norma non supera le 25 unità. E così abbiamo fatto anche domenica scorsa. La spiaggia ogni week end si affolla con centinaia di naturisti, molti dei quali sentendosi rassicurati dalla presenza dell’associazione, non si disperdono nella sconfinata spiaggia, ma scelgono di posizionare i loro ombrelloni nella medesima area, area storicamente frequentata da naturisti, come ha avuto modo di deliberare il tribunale di Agrigento nel gennaio 2014. Quindi delle centinaia di persone citate noi eravamo una piccolissima parte, tutti gli altri erano naturisti che nulla hanno a che vedere con l’associazione. Inoltre non erano presenti in spiaggia due associazioni, la bandiera della Fenait (Federazione Naturista Italiana) era esposta in quanto l’UNS fa parte di essa, la quale a sua volta fa parte dell’INF (federazione naturista internazionale).

Continua a leggere su comunicalo.it

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...