"Vietato fumare vicino ai boschi e ai terreni", previste multe fino a 10 mila euro

Vietato fumare. Vietato farlo in prossimità di boschi, terreni agrari, lungo strade provinciali e comunali. Lo ha stabilito - vietando anche di accendere fuochi o usare apparecchi a fiamma libera - il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella. Il rischio, per i trasgressori, è quello di prendere una sanzione. Una multa che non è da poco visto che va da un minimo di 1.032 euro ad un massimo di 10.329 euro. L'ordinanza è stata firmata perché, durante la stagione estiva, il territorio è fortemente esposto al rischio incendi che possono rappresentare un pregiudizio per la pubblica incolumità.
Questa ordinanza sarà in vigore dal 15 giugno al 15 ottobre.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...