sabato 2 dicembre 2017

Siculiana scende in piazza: per i cittadini il centro di accoglienza va chiuso

Si è svolto ieri, alla presenza del sindaco Leonardo Lauricella, il consiglio comunale di Siculiana che, in tarda serata ha deciso, nel corso di una seduta “aperta”, di scendere in piazza per chiedere la chiusura del centro di accoglienza per extracomunitari di Villa Sikania.
Una manifestazione è stata fissata per il prossimo 5 dicembre, dunque, per chiedere che l’ex hotel, da tempo adibito a centro di accoglienza per migranti e extracomunitari non accompagnati, chiuda i battenti.

 Il sindaco della cittadina agrigentina ha annunciato di voler incontrare il presidente della Regione, Nello Musumeci, e di aver dato incarico agli uffici comunali competenti di effettuare una serie di accertamenti sulla conformità della struttura e sul numero degli ospiti presenti, circa 400 al momento.
Anche le opposizioni si sono unite alla “battaglia” della maggioranza e chiedono che si intervenga al più presto lamentando il fatto che la presenza di un centro di accoglienza per extracomunitari possa, in qualche modo, creare problematiche ad un paese che del turismo fa una delle sue principali fonte di sostentamento.

Via | Grandangoloagrigento.it

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...