giovedì 12 ottobre 2017

Sbarchi fantasma, il sindaco di Siculiana: "La popolazione è allarmata e preoccupata"

Il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, è preoccupato per la situazione del suo paese dopo i numerosi sbarchi fantasma che hanno interessato la costa in questi mesi, l'ultimo nella giornata di lunedì  e chiede ancora una volta la mobilitazione delle istituzioni per una città che più delle altre è stata interessata dal fenomeno: "La popolazione vive con molto disagio per questi eventi - spiega il primo cittadino - è allarmata e preoccupata. Durante la stagione estiva si sono avuti numerosi sbarchi in maniera incontrollata e i migranti arrivavano e scappavano creando disagio e preoccupazione tra i cittadini.

Se da un lato arrivano i migranti in maniera incontrollata, il sindaco Lauricella deve fare i conti con il centro di migranti "Sikania": "A Siculiana esiste anche un centro di accoglienza che ospita 400 migranti - continua - questo crea un impatto notevole nella popolazione, per questi due motivi giudico opportuno intensificare i controlli lungo la costa da parte delle forze dell’Ordine e fare in modo che non esistano nel centro abitato questi centri d’accoglienza. Inoltre bisognerebbe fare in modo che venga rispettato l’accordo Viminale-Anci che vuole tre migranti per mille abitanti".

"La soluzione - conclude il primo cittadino - come ho chiesto a Minniti senza ancora aver ricevuto risposta, potrebbe essere quella di spostare il centro di accoglienza “Sikania” in altri posti o ridurre il numero di migranti al proprio interno, per una struttura che comunque avrebbe potuto ospitare 90 migranti. Siculiana ha già dato e ne ha risentito in termini turistici".

Via | Agrigentonotizie.it



Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...