In primo piano

Emergenza immigrazione a Siculiana: il Prefetto incontra il Sindaco

Il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, si è impegnato. "Determinati comportamenti censurabili dei migranti non verranno posti più in essere. E per quanto riguarda il numero di extracomunitari presenti nella struttura di Villa Sikania, condividendo l'esigenza di una sostanziale riduzione, grazie al nuovo bando del ministero, di concerto con la Prefettura, si potrà elaborare e disciplinare una organizzazione dei centri d'accoglienza nell'ottica di una equa distribuzione in tutti i Comuni della provincia, nel rispetto del principio di proporzionalità".

Continua a leggere su Agrigentonotizie.it

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...