mercoledì 2 agosto 2017

Tartaruga marina morta per amo di palangaro a Giallonardo - VIDEO


E' stata ritrovata ieri nella spiaggia di Giallonardo un esemplare femmina di "caretta caretta", morta per le conseguenze dovute all'abboccamento con un palangrese (anche palamito o palangaro), un attrezzo di pesca costituito da una lunga lenza di grosso diametro con inseriti ad intervalli regolari spezzoni di lenza più sottile portanti ognuno un amo.
Questo metodo cattura il più alto numero di tartarughe causandone facilmente la morte. I pescatori, tagliando la lenza e rilasciando l'animale in mare lo hanno di fatto condannato a morte. Sarebbe invece stato corretto recuperarlo avvertendo successivamente le autorità competenti o le associazioni ambientaliste come il WWF.


- clicca le immagini per ingrandirle -

Segue il video che spiega come le Tartarughe Marine vengono recuperate e successivamente liberate grazie agli operai e volontari del progetto tartarughe


Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...