giovedì 7 luglio 2016

Azzeramento della quota variabile della TARI sugli immobili inabitati - raccolta firme on line

Cliccando qui è possibile firmare la petizione on line proposta da Nicola Palilla per l'azzeramento della quota variabile della TARI (Tassa sui rifiuti) sugli immobili inabitati.

La petizione non vuole essere un atto contro l'amministrazione e gli uffici comunali, quanto una proposta che, se sorretta da un numero minimo di 50 firme, verrà consegnata in forma cartacea ai destinatari.

La petizione intende abolire la quota variabile della TARI, determinata sulla base della composizione della famiglia anagrafica, in relazione agli immobili disabitati che, seppur suscettibili di produrre rifiuti, non vengono usati da alcun membro della famiglia. Per tali immobili, quindi, si richiede l'applicazione della sola tassazione sulla base della quota fissa, ossia dei metri quadrati.

La TARI, infatti, è il tributo comunale che serve a finanziare i servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed è calcolata in parte sui metri quadrati degli immobili (quota fissa) e per la parte rimanente sulla base dei componenti del nucleo familiare (quota variabile).

Benché si ritenga ingiusto sostenere il peso tributario in ordine ad un immobile non usato e privo degli allacciamenti alle utenze principali (luce e acqua), il Comune di Siculiana, attenendosi alla legge e a numerose sentenze della Corte di Cassazione (di cui alla petizione), applica il tributo e questo è per ciò dovuto. L'intendimento della petizione, quindi, non è sottrarsi agli obblighi impositivi o contestare l'applicazione del tributo, quanto sottolineare l'inopportunità e l'ingiustizia di tassare un immobile disabitato anche in relazione alla composizione di un nucleo familiare abitante in tutt'altro immobile.

Inoltre, in specifiche situazioni, quali quelle generate da immobili di cui non si è fatta successione, gli uffici comunali seguono la prassi di tassare tutti gli eredi del defunto a rotazione annuale, con il risultato che lo stesso immobile viene tassato diversamente da erede ad erede in relazione alla diversa composizione del loro nucleo familiare. L'abolizione della quota variabile permetterebbe per questi immobili un'eguale distribuzione del carico tributario.

Firma la petizione cliccando qui.

2 commenti:

  1. E' da sabato pomeriggio che il sito www.activism.com ha dei problemi che non permettono la connessione. Chi è interessato a sottoscrivere la petizione potrà pazientemente farlo nei prossimi giorni ovvero contattarmi personalmente al 3381596923 o per posta elettronica all'indirizzo nicolapalilla@gmail.com. No perditempo (come si legge negli annunci sulle porte dei cessi pubblici...)
    Nicola Palilla

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...