venerdì 8 luglio 2016

Attivo il servizio di vigilanza antincendio della Protezione Civile

E’ attivo il servizio di vigilanza antincendio lungo le strade di competenza del Libero Consorzio Comunale di Agrigento (provinciali ed ex consortili) e alcune statali limitrofe ad aree boscate (tratti delle Statali  n. 115, 123 e 118).
Si tratta di un servizio dell’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio, attivato in seguito alla riunione dello scorso 25 maggio nella sala di Protezione Civile della Prefettura (nella quale sono state concordate le modalità di svolgimento di questo importante servizio) e della successiva nota della stessa Prefettura con cui si raccomandava di confermare il servizio anche per il 2016.

La vigilanza antincendio interesserà i territori di undici Comuni (Burgio, Caltabellotta, Licata, Lucca Sicula, Montallegro, Montevago, Palma di Montechiaro, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice, Siculiana e Villafranca Sicula) e sarà svolto con postazioni dinamiche che prevedono la presenza di una squadra di due volontari per ciascun percorso, attive ogni giorno con turni di otto ore dalle ore 12.00 alle ore 20.00, da stamani sino al prossimo 31 agosto.

I volontari appartengono alle associazioni Organizzazione Europea Volontari di Protezione Civile di Camastra, Associazione Terre Sicane di Sambuca di Sicilia, Giubbe Verdi Santa Croce di Casteltermini, Gruppo comunale di Siculiana, Gruppo comunale di Villafranca Sicula e Associazione Sicilia Soccorso di San Giovanni Gemini. Tutti i volontari coinvolti dovranno comunicare al Corpo Forestale, ai Vigili del Fuoco, ai Comuni e al personale reperibile del Libero Consorzio eventuali focolai o situazioni di rischio incendi per prevenire o limitare i danni procurati dagli incendi.

L’attivazione del servizio è stata comunicata, con nota del Commissario Straordinario dott. Roberto Barberi e del Responsabile del Gruppo di Protezione Civile dr. Marzio Tuttolomondo, alla Prefettura, al Comando dei Vigili del Fuoco, all’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, al Dipartimento Regionale della Protezione Civile e ai Sindaci dei Comuni interessati. Confermato anche in questa occasione, dunque, l’impegno del Libero Consorzio nella tutela e salvaguardia del territorio.


Il servizio interesserà le seguenti strade provinciali (tra parentesi l’associazione che effettuerà il servizio):
– SP n. 24B e SP n.26C nei comuni di San Giovanni Gemini e Santo Stefano di Quisquina (Ass.ne Organizzazione Sicilia Soccorso volontari San Giovanni Gemini)

– SP n.63A, SP n.05 B, SPC n.67 e SPC n.68 nei comuni Palma di Montechiaro e  di Licata (Ass.ne Vigili del Fuoco in Congedo di Calastra);

– SP n.69,  SP n.70,  SP n.44A  e SP n. 43 nei comuni Sambuca e Santa Margherita (Ass.ne Terre Sicane di Sambuca di Sicilia).

SP n. 47 e SP n. 35B e SPC n. 30 nei Comuni di Caltabellotta, Lucca Sicula e Villafranca Sicula (Gruppo comunale di Villafranca Sicula);

– SP.n.75,  SP n. 17B, SP n. 28, SPR n. 21 nei comuni di Siculiana e di Montallegro (Gruppo comunale di Siculiana).

Via | Agrigentoweb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...