mercoledì 22 luglio 2015

20 Luglio 2015, la commemorazione in ricordo dei caduti della prima guerra mondiale

Lunedi 20 luglio per 63 volte la parola presente ha echeggiato nella piazza Umberto I° di Siculiana. 63 volte come il numero di ragazzi Siculianesi che persero la vita durante la Grande Guerra e i cui nomi sono incisi sul marmo del Monumento ai Caduti che dal 1927 stà al centro della piazza.
Una data, quella del 20 luglio, non casuale ma legata al  centesimo anniversario della morte del 23enne caporale Filippo Tabbone, il primo di quei 63 ragazzi che cento anni fa, al di la di ogni colore politico, diedero la vita per la nostra Nazione.
Per l’occasione la comunità di Siculiana ha voluto ricordare il loro sacrificio attraverso una manifestazione commemorativa iniziata presso il Monumento dei Caduti di piazza Umberto I°, con la deposizione di una corona alla presenza del Sindaco Leonardo Lauricella e delle autorità politiche militari e religiose del paese.
Il saluto militare, al suono del “Silenzio” intonato dalla tromba del maestro Giacomo Consolo, e la voce cadenzata della giornalista Sofia Dinolfo, che ha scandito ad uno ad uno i nomi di tutti i 63 caduti a cui la platea ha risposto “Presente”, sono stati tra i momenti più toccanti dell’evento. In questo clima di profondo rispetto si sono innestate le parole del Primo Cittadino e la benedizione finale dell’Arciprete Don Antonello Martorana.

Successivamente la manifestazione si è trasferita presso la splendida cornice del Museo #Mete, sito nel quartiere Casale, dove si è svolto, un convegno che ha visto gli interventi del Presidente dell’associazione Alt Siculiana Stefano Siracusa, dello scrittore Paolo Cilona, dell’assessore alla cultura Giovanni Pinzarrone, della Poetessa e delegata provinciale Acsi Giuseppina Mira, del cantautore Federico Doria, del parroco della BVM Don Aldo Sciarratta e del curatore del sito www.cadutisiculiana.it Salvatore Domenico Schembri. La manifestazione si è con l’inaugurazione di una mostra esplicativa sulle tematiche trattate.

La manifestazione è stata organizzata dall’associazione Alt Siculiana e dal comitato provinciale Acsi di Siculiana presieduto da Giuseppe Balsano con la collaborazione di Siculiana On Line ed il patrocinio del Comune di Siculiana tramite l’Assessorato Sport turismo e spettacolo presieduto da Enzo Zambito e l’Assessorato alla cultura guidato da Giovanni Pinzarrone.

A conclusione dell’evento gli organizzatori rivolgono un ringraziamento a tutti quelli che, a vario titolo, hanno permesso lo svolgimento della manifestazione e a tutti coloro che partecipando hanno contribuito a rendere vivo il ricordo di quei 63 Ragazzi.
Siculiana non dimentica.

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...