lunedì 29 dicembre 2014

Siculiana Città Presepe, "sedotti e abbandonati". La nota dell'Associazione Free Mind

Anche quest'anno è stato realizzato il presepe vivente nel quartiere adiacente alla chiesa Madre. L'associazione Free Mind, partecipando alla riunione indetta dall'Assessore Guarragi, ha accettato di mettere a disposizione la propria manodopera solo per la realizzazione delle strutture del presepe. In realtà vista la mancanza di persone disposte a dare il proprio contributo, noi della Free Mind siamo stati costretti a sobbarcarci l'intera organizzazione.

Il presepe, quest'anno, è stato realizzato senza nessun contributo economico da parte del comune; anzi per l'acquisto dei materiali necessari, noi ragazzi della Free Mind abbiamo affrontato delle spese con i soldi delle nostre tasche.

SIAMO STATI ABBANDONATI DA TUTTI.

Il Comune si è preso il merito di aver organizzato il presepe, pubblicizzandolo come una propria iniziativa, senza che in realtà ha minimamente aiutato a realizzarlo (nessun servizio sicurezza messo a disposizione, nessun transennamento delle strade con conseguente passaggio di macchine dentro il presepe, nessun impiegato comunale messo a disposizione ecc.). Nessun consigliere comunale si è speso per pubblicizzare o promuovere l'iniziativa. Nessun componente della giunta comunale si è presentato all'inaugurazione; eccetto l'Assessore Salvatore Guarragi, sempre presente e operativo, ne il Sindaco, ne il Vice-sindaco, ne gli altri Assessori si sono fatti vivi. Nessuna associazione, a dispetto di quanto scritto sul manifesto, ci ha aiutati in questa avventura (nessun aiuto nella fase di costruzione e altrettanto quando abbiamo chiesto aiuto per trovare personaggi disposti a vestirsi da presepe o a collaborare in altre situazioni). Rammarico ancor più forte considerato che noi della Free Mind abbiamo sempre aiutato le altre associazioni nelle loro attività. Addirittura nei giorni di apertura del presepe altre associazioni hanno organizzato altre attività riducendo l'afflusso al presepe. Assenza di aiuto ancor più grave è stato quello della Chiesa, visto che il presepe è la rappresentazione della venuta di nostro Signore. Nessun contributo è stato dato dalla Comunità Ecclesiale; all'inaugurazione nessuno dei due parroci si è presentato e quell'aiuto in cui noi contavamo, dalla messa a disposizione del vestiario, alla presenza anche per incoraggiamento o sostegno è venuto a mancare. Con questo comunicato ci siamo voluti sfogare e vogliamo informare la cittadinanza di come si sono svolte le cose. Nonostante ciò siamo soddisfatti del lavoro svolto e di aver contribuito, come sempre facciamo da anni, a dare un immagine positiva del nostro paese e lavorare per rendere Siculiana un paese più bello.

Concludiamo invitandovi a partecipare al presepe e alle sue numerose degustazioni giorno 29 dicembre e giorno 5 e 6 gennaio. La Free Mind vi augura una buona continuazione di festività.

 Il direttivo della Free Mind

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...