venerdì 27 giugno 2014

Immigrazione - #Siculianabenecomune

Carissimi cittadini, inizialmente avevo preferito non scrivere alcun comunicato ne' rilasciare alcuna dichiarazione in merito al problema immigrazione, poichè attendevo di venire a conoscenza dello stato attuale e reale delle cose. Ieri, dopo due discussioni in consiglio comunale, si è tenuto un tavolo tecnico nella casa comunale, ove erano presenti il Sindaco, i Capigruppo del consiglio, il Presidente del consiglio comunale, il comandante dei Carabineri di Siculiana, il gestore della struttura “Villa Sikania” e rappresentanti dell'Asl provinciale.

Abbiamo insieme discusso della problematica al fine di avere principalmente risposte alle tante domande che I cittadini e anche noi stessi poniamo.
Ho appreso che i migranti ospiti del centro di prima accoglienza sono, alla data del 25 giugno, 516, di età compresa tra i 5 e i 44 anni.
Ho appreso che la profilassi, a seguito del caso di meningite verificatosi nei giorni scorsi, è stata regolarmente eseguita.
Ho appreso che tra i 516 migranti, 6 di loro (di età compresa tra i 24 e i 44 anni) presentano delle infestazioni cutanee, ovvero piccole lesioni da grattamento, curabile con una pomata, dovute alle condizioni di giorni di viaggio inimmaginabili che questi sfortunati essere umani sono costretti a fare.
Ho appreso che poche persone denunciano i fatti. I migranti sono nostri ospiti, ma hanno anche loro dei doveri. Quindi se vi rubano oggetti o vedete commettere delle infrazioni nei vostri confronti, dovete semplicemente denunciare.
Con la presente non faccio alcun proclama o dichiarazione fine a se stessa, cerco solo di informare i cittadini in modo semplice e chiaro. Non abbiamo alcuna competenza in materia, nemmeno il Sindaco ce l'ha. Tutto è di competenza del Ministero dell'interno.
Ritenendo in ogni caso anormale il numero cosi' alto di migranti presenti nel nostro territorio e ritenendo inoltre che l'emergenza ha avuto un inizio e non si prospetta la fine, a giorni auspichiamo di essere ricevuti da sua Eccellenza il Prefetto in persona per manifestare a nome dei cittadini che siamo assolutissimamente solidali e comprendiamo il bisogno di queste persone ma è doveroso che Siculiana venga alleggerita da questa emergenza e che a livello sanitario vengano potenziati i controlli.

Vi chiedo personalmente di stare tranquilli, di non creare allarmismi poiché in ogni caso la situazione, almeno dall'impressione che ho avuto, è controllata. Sappiate che noi insieme, tutti i consiglieri comunali, sindaco, assessori e forze dell'ordine, stiamo cercando di rappresentarvi al meglio, nel rispetto della legge, ma abbiamo bisogno del vostro supporto, non dell'aggressione verbale come se noi siamo la causa di tutto.

Le informazioni che vi ho dato sono state apprese in via informale, pertanto posso essere smentito in qualsiasi momento.

Salvatore Rizzo
Capogruppo di “Siculiana Bene Comune”

3 commenti:

  1. Quindi con il suo comunicato vuole fare sapere ai cittadini di stare tranquilli che non c'è nessuna preoccupazione a livello sanitario, che nel caso di manifestazioni di criminalità dobbiamo fare denuncia, ed infine che l'amministrazione non può far nulla perché dipende dal Ministro. A questo punto mi viene da sorridere... sorrido pensando a chi è affidato il paese per rappresentare i Siculianesi. Mi spiega come puó rassicurare a suo nome i cittadini sul fatto che non c'è pericolo sanitario? Il fatto che i 500 migranti che ci sono fino ad oggi, non esclude che i prossimi 500 di domani e della prossima settimana e della prossima ancora ci siano casi, come giá successo, di contagio per altre malattie. Vorrei sapere ancora cosa le passava per la testa quando scrive che in caso di criminalitá dobbiamo denunciare. La criminalità va prevenuta caro Rizzo, e lasciare 500 disperati in giro liberamente per il paese non è il modo giusto per prevenire. Fra le altre cose non sono neanche identificati per potere eventualmente denunciare, non hanno neanche i documenti. Non so adesso tutte queste rassicurazioni assurde da dove vengono, considerato che i consiglieri degli altri gruppi, il sindaco, il vicesindaco e gli altri rappresentanti del suo partito la pensano diversamente da lei... quindi cosa scrive a fare? l'opinione personale degli amministratori non ci interessa. Ci interessa invece se c'è qualcuno che veramente abbia le capacità di rappresentare le esigenze di un paese al collasso. Il comune indipendentemente dal Ministero ha il potere e dovere su tutte le attività che insistono sul territorio comunale di regolamentare. Si ha il potere di decidere quanti tavoli deve avere un bar o a che ora deve staccare la musica, di chiudere un locale o non farlo aprire se manca un bagno o se manca la pedana per i disabili, e mi si vuole dire che non ci sono gli arpigli normativi per potere limitare il numero di migranti in una struttura che non è ne centro di accoglienza ne albergo. Se ha voglia di mettersi in gioco caro consigliere lo ai faccia seriamente.

    RispondiElimina
  2. e come pensi di prevenire la criminalità? hai un piano di prevenzione? o pensi che per prevenire basta rinchiuderli? e allora che facciamo rinchiudiamo tutta quella "potenziale" malacarne che abbiamo tra i siculianesi? perchè se è vero che questi una volta si sono scazzottati tra di loro è pure vero che io ho visto decine e decine di volte siculianesi fare a botte, da ragazzini di 15 anni fino a gente sposata. che dici? rinchiudiamo pure un bel pò di siculianesi al sikania?

    RispondiElimina
  3. Un paese con meno di 15mila abitanti può avere un centro d'accoglienza? 516 persone possono stare in una struttura dove ci sono pochissimi bagni rispetto al numero che sono? Per non parlare di persone che cercano dentro i cassonetti d'immondizia e poi frequentano i luoghi di bambini ecc. e toccano tutto ciò che c'è.. Sono delle buone ragioni per farlo chiudere?? Spero che arrivino presto i fatti concreti

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...