sabato 12 ottobre 2013

Istanza di rateizzazione TARSU 2010

L'AIPA, società di recupero crediti, ha recentemente inviato per conto dell'A.T.O. Ge.S.A. le lettere di messa in mora per il pagamento della tassa riguardante lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani per l'anno 2010.
Per agevolare il pagamento è possibile richiedere la reteizzazione della somma in 6 rate, scaricando e compilando il modulo allegato da consegnare all'ufficio tributi del Comune di Siculiana.

Scarica il modulo (jpg)

10 commenti:

  1. La rateizzazione a 6 rate è un'ottima cosa in un periodo di profonda crisi

    RispondiElimina
  2. Il rammento delle speranze lacerate.
    Questo il frutto della politica dei proclami portata avanti in questi ultimi anni nel nostro Comune. Un mio zio per mesi mi ha fatto questa domanda: Enzù, nni sa quannu arrivanu li bollettini cu li raiteizzazioni a se rati ca ni dissiru di richiediri all'ufficiu informazioni di l'ex guardia medica? Caro Zio e cari cittadini, eccovi la rispota. Condivido la vostra indignazione e vi invito a fare una serissima riflessione.

    Questo è quello che veniva promesso nel 2011. Buona lettura. http://www.siculiana.info/2013/10/istanza-di-rateizzazione-tarsu-2010.html

    Enzo Zambito
    Consigliere Comunale

    https://www.facebook.com/enzo.zambito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enzo ma con le due rate del 2009 cosa si deve fare? Possiamo fare chiarezza per favore...

      Elimina
    2. Si deve pagare. Qualche tempo fa in Consiglio
      comunale lo ha ribadito anche il Responsabile della P.O. 2. La domanda, a mio avviso, dovresti porla a chi in questi anni in assemblee pubbliche e con manifesti pubblici ha promesso il contrario.

      Elimina
    3. è finita come l'imu di berlusconi!!!

      Elimina
  3. e si, c'è ca cu la munnizza c'ha campatu !

    RispondiElimina
  4. MA L'ISTANZA DI RATEIZZAZIONE PAGAMENTI TARSU 2010 A CHI DOBBIAMO PRESENTARLA?? AL COMUNE O ALLA DITTA GE.SA??

    RispondiElimina
  5. Il documento dovrebbe andare al comune.
    Mio zio è andato all'AIPA, da li lo hanno mandato alla GESA. Loro dicono che questi moduli sono inutili, ci vorrebbe un pò di chiarezza.

    RispondiElimina
  6. credo che si dovrebbe essere onesti intellettualmente, dalle notizie che ho, il comune di siculiana deve dare (1) e deve avere (1,5) dall'ato gesa. se così è, con un pò di buona volontà si potrebbe arrivare all'abbattimento di una parte del dovuto dai cittadini per l'anno 2009. ricordo a chi lo avesse dimenticato che questo proclamo lo ha fatto il già defunto comitato cittadino composto oltre che dal signor zambito peppe anche dal signor zambito enzo. poi anche il sindaco si era impegnata al centro sociale a fare questo. non si capisce perchè non si sta portando avanti. non è che forse è perchè l'idea sia venuta al zambito peppe?

    RispondiElimina
  7. Tante storie e tanti proclami ma nessun fatto concreto. La realtà è nuda e cruda. Fino ad ora nessun amministratore ha voluto combattere seriamente contro i nuovi mostri "Ato Spazzatura ed Ato Idrico", NESSUNO DEGLI ATTUALI AMMINISTRATORI HA VOLUTO ALZARE, ALMENO GLI OCCHI, DI FRONTE AI MOSTRI, ANZI SUPINAMENTE HANNO ACCETTATO ED ACCETTANO LE CONDIZIONI CAPESTRO DI ENTRAMBI, NON DIFENDENDO MINIMAMENTE GLI INTERESSI DELLA COMUNITA' , DELEGATI A DIFENDERLI. .........

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...