martedì 30 aprile 2013

Siculiana, Peppe Zambito replica al sindaco Bruno su azzeramento Giunta

Nel comunicato stampa del Sindaco Bruno, tendente a chiarire le cause della crisi politica-amministrativa della sua giunta, riversando sulla mia persona la causa della crisi, si evince molta confusione oltre ad evidenti contraddizioni.

Per rispetto della verità il sottoscritto fino al dieci aprile ha regolarmente partecipato alle riunioni di giunta (atti pubblici) e svolto l’ attività di assessore (fatti dimostrabili), pertanto non si capisce a quale assenze si riferisca!
In merito alla mancanza di fiducia, se questa implica la condivisione di certi comportamenti o scelte, sono fiero di non averla. Ringrazio il PD, che dopo i dovuti approfondimenti, ha voluto confermarmi la fiducia (non comprendo a quale altro PD il Sindaco faccia riferimento)e responsabilmente ha posto invece questioni politiche serie, ancora disattese.

Credo che la motivazione vada ricercata nei dati delle ultime consultazioni elettorali regionali e nazionali, con il Partito Democratico che ha confermato il proprio consenso e i candidati del Sindaco che hanno fatto flop.

Forse da questa constatazione numerica scaturisce tanta rabbia e che dimostra che il Sindaco ha ben altra fiducia da conquistare, quella dei cittadini.

Detto questo, non voglio alimentare altre sterili polemiche per non prestare il fianco a chi, piuttosto che rispondere sui fatti, vuole spostare il terreno del confronto su questioni personali (le mie sono assolutamente politiche).

Ringrazio quanti in questi giorni, amici e amministratori anche di altri Comuni, hanno confermato la loro stima nei miei confronti, spesso sono stati testimoni del mio impegno e del mio agire trasparente nell’esclusivo interesse di Siculiana.

Per quanto mi riguarda voglio salvare le cose buone di questa mia esperienza amministrativa. Sono già oltre, proiettato a lavorare con serenità in progetti per il futuro. Non mancheranno le occasioni per fare emergere con chiarezza la verità.

Per intanto, auguro al Sindaco Mariella Bruno un buon lavoro con innesti nella nuova giunta di assessori di sua fiducia che finalmente possono uscire dall’ombra e manifestarsi alla luce del sole.

Peppe Zambito - Ex vicesindaco di Siculiana

12 commenti:

  1. si vede che non rendevi bene pensavi solo a mostrare e scrivere libri signor zambito quindi non eri all'altezza di potere covernare ok il sindaco bruno se resa conto tardi che eri un elemento non valido anzi valido per le cose tue da pubblicare esempio libri ciao

    RispondiElimina
  2. Mi pari la sciarra tra la fami e la siti!!

    RispondiElimina
  3. hai ragione, la signora bruno poteva accorgersene prima, per esempio quando si organizzava la campagna elettorale! Posso dimostrare caro anonimo che di cose ne ho fatte, purtroppo la pochezza di alcuni vuole sottolineare la "questione libri" che per un assessore alla cultura è un vanto. Come mai nessuno chiede conto agli altri assessore cosa hanno fatto nel loro settore ? Per esempio all'assessore ai lavori pubblici. Comunque la ringranzio per il suo commento e per l'obiettività che dimostra. Da oggi in poi tranquillo, io non ci sono, continuerò a "fare libri" (spero che mi sia consentito!) e quindi la singora bruno potrà amministrare tranquillamente con la sua giunta, per la felicità sua e dei suoi amici. Senza rancore le auguro una buona giornata.
    Ex vice sindaco Peppe Zambito

    RispondiElimina
  4. iu nun leggiu un libro di la scola media, sta fiera mancu la vitti, però li cristiani di fora mi dissura ca era belllissima. e po vulissi diri ma lu sunnacu però pi pupiarisi si pupiava, eccumu si pupiava

    RispondiElimina
  5. alessandra bizzini2 maggio 2013 16:56

    Sono senza parole...ma voi commentate le vicende del vostro paese in modo anonimo? E il dialogo? Il confronto? Perchè vi nascondete?
    Personalmente di una politica senza cultura non saprei che farmene...Siculiana è ricca di persone appassionate, io mi soffermo sempre a leggere il blog di Alphonse Doria per esempio, ho tanto da imparare!
    Peppe, mi permetto, non firmarti più ex vice sindaco, sembra quasi che conti più quello che non sei più (scusa la ripetizione) di quello che sei ora.
    Ciao a tutti, affidiamo tutta Siculiana al SS Crocifisso

    RispondiElimina
  6. la testa mi dici che da oggi in poi avremo lu paisi chinu palmi, aiola, rotondi e sostituiremo il patrono Crocifisso con San Calò..... W S. Calò!!!!

    RispondiElimina
  7. Sinceramente parlando, oltre i commenti anonimi che comunque vanno rispettati, la gente è stanca di un modo di amministrare alla giornata.
    Ci vuole organizzare il lavoro e portarlo avanti.
    Spero lo faccia la nuova giunta perchè quella vecchia non ha prodotto grandi risultati.
    Caro ex-vicesindaco e cara sindaco lo sapete perchè la gente scrive anonima?? Perchè se qualcuno vi critica e lo fa mettendoci il nome, questo poverino non riceverà neanche mezzo favore e siccome lo sappiamo come funzionano le cose è meglio non parlare.
    Non si può comandare per 3 anni ed oggi dire abbiamo scherzato, noi del pd glielo dicevamo ma anche ci stavate comodi direi.
    Altro che onestà intellettuale cà atri cosi su!!
    Pasquale B.

    RispondiElimina
  8. Io voglio dire una cosa molto semplice in politica non ci sono nemici ma solamente rivali,e da ciò si può iniziare a capire quello che succede in un'amministrazione,se qualcosa non riesce a funzionare si deve cercare di dare la colpa,ha qualcuno .
    Questa volta è toccato a Peppe Zambito ,ma la colpa non'è solamente di Peppe ,ma bensì di tutti,hanno fatto una politica partitica e non collettiva.
    Secondo me non risolveranno il problema con una nuova giunta politica, se non si risolvono i conflitti di interesse.

    RispondiElimina
  9. Perchè Peppe Zambito non lo si lascia in pace e ci si concentra con quello che di più importa, l'attuale amministrazione???
    Ha lavorato in questi tre anni, in maniera più o meno criticabile, per carità!!!
    Ma riflettendo... per dirne una... se la "fiera del libro" non era gradita al Sindaco e agli altri gruppi di maggioranza, perché allora la si è fatta? Gli puntava la pistola??? E' stato un amministratore come gli altri, ci ha provato e mi pare si sia impegnato con risultati a volte buoni altri meno. Ma gli amministratori passati ce li siamo scordati?... o semplicemente non li abbiamo criticati perché non c'era internet o le critiche neanche si potevano menzionare??? Altro che fiera del libro? Peppe Zambito è stato "u chiù fissa di tutti!" simpaticamente parlando.

    RispondiElimina
  10. sembra quasi che peppe zambito si sia occupato soltanto della fiera del libro, mi pare un poco corretto soltanto per denigrare una persona. Dai rifiuti al sociale è stato sempre presente con ottimi risultati. Al comune era un punto di riferimento per tutti i cittadini, io l'ho visto all'opera e sinceramente mi spiace che non ci sia più, credo che la sua mancanza si sentirò eccome. E poi degli altri assessori e del sindaco nessuno chiede il conto di quello che hanno fatto, c'è qualcosa che non torna

    RispondiElimina
  11. peppe zambito è un mastino napoletano metaforicamente parlando. basta dargli addosso parliam di palilla totò assessore e poi assessore aggiunto fino ad oggi con l'avallo del sindaco booooooooooo.

    RispondiElimina
  12. Ricordiamoli quanto a tempi di fiera del libro e di giorni della civetta lavoravano in sinergia. Spero che la sindaco Bruno non faccia qualche ripescaggio e mi auguro che dopo questi tre anni di niente nomini assessori qualificati e non come si vocifera scenografi inviati da Magalli. Vedremo se realmente la giunta si tramuterà in ufficio di collocamento. Intanto che Dio ci protegga e la Madonna ci accompagni.

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...