giovedì 27 settembre 2012

Esordio amaro per il Siculiana Calcio

Parte con una sconfitta l'avventura del Siculiana nel campionato di prima categoria. Finisce 3 a 1 a Villafranca in una partita rocambolesca dove il risultato finale non rispecchia i reali valori in campo.
Il Siculiana è scesa in campo con Riggi tra i pali, difesa a quattro composta da Lo Bue a sinistra, Mira e La Porta centrali e Fiorilli a destra, a centrocampo hanno agito Carmelo Zambito a sinistra, Tramuta e Schembri a centro e Peri a destra, davanti Indelicato e Calogero Zambito detto Zamà.
Nel primo tempo le squadre sono rimaste coperte e hanno passato i primi venti minuti a studiarsi. La prima occasione è del Siculiana che con uno spunto di Zamà va vicino al gol. Complice un caldo torrido e una preparazione atletica ancora da affinare le due squadra hanno giocato a ritmi abbastanza bassi e le emozioni sono stentate ad arrivare.
Il gol del Real Unione arriva al 40° del primo tempo su una distrazione difensiva, infatti, su un calcio d'angolo calciato rasoterra, Musso, giocatore di casa, a tutto il tempo di calciare e riesce a infilare la palla sotto l'incrocio dei pali. I ragazzi di mister Guccione provano una reazione ma il non c'è più tempo si va al riposo su risultato di 1 a 0.
Nel secondo tempo il Siculiana mantiene lo stesso undici titolare ma complice una gran voglia di pareggiare sale di baricentro e comincia a creare occasioni in gran numero. La più pericolosa tocca a Indelicato che su un ottimo cross di Fiorilli riesce a staccare sopra a tutti ma il portiere compie un autentico miracolo andando a deviare la palla in angolo.
Ma proprio quando il Siculiana meriterebbe il pareggio il Real Unione raddoppia su un fortunoso contropiede in cui la difesa ospite si è fatta trovare scoperta. Questo secondo gol demoralizza i ragazzi del presidente Lo Giudice che però complice l'entrata in campo dei vivaci Ruvio, Forte e Bellavia creano ancora occasioni che non vengono però sfruttate a dovere.
Il terzo gol del Real Unione arriva dopo una serie di rimpalli in area di rigore dove, su un tiro sporcato da una deviazione, il portiere commette un ingenuità facendosi scappare la palla. Subito dopo il 3 a 0 Indelicato mette a rete uno dei tanti cross dell'ottimo Fiorilli ma non c'è più tempo finisce 3 a 1.
Si torna a Siculiana con l'amaro in bocca per un risultato che poteva finire diversamente ma fuori casa non si possono commettere errori banali e bisogna imparare ad essere più cinici.
Un plauso a tutti i tifosi che sono giunti numerosi a Villafranca per sostenere la squadra.

--

Postato da Davide Lauricella su Siculiana Calcio il 9/24/2012 10:22:00 m.

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...