sabato 2 giugno 2012

Comune di Siculiana: un bilancio per lo sviluppo economico del paese

Il 6 giugno il Consiglio Comunale di Siculiana è chiamato ad approvare il bilancio di previsione 2012. Il Sindaco, la giunta e il gruppo consiliare “Siculiana a colori” che li sostiene, hanno lavorato incessantemente per trovare le risorse al fine modificare, attraverso degli emendamenti al bilancio, alcune parti della proposta dell'ufficio.


In particolar modo, gli interventi più significativi, riguardano la TARSU, confermando la tariffa ad oggi in atto; l'applicazione della tariffa base dell'IMU al 4 x 1000 per la prima casa e al 7,6 x mille per la seconda casa e altre tipologie.

Nonostante la conclamata crisi, l'Amministrazione di Siculiana, non solo si è impegnata ad non aumentare le imposte sui cittadini, ma entra nella seconda fase del suo progetto politico: il rilancio economico.

Attraverso la cassa depositi e prestiti, sono previsti interventi economici di 1.500.000 (un milione e cinquecentontomilaeuro) per lavori da appaltare e realizzare entro il 2012 riguardanti: rifacimento pavimentazione Piazza Umberto I; interventi strutturali presso gli istituti scolastici; recupero urbano dell'abbeveratoio di c/da Cuba e dello spiazzale antistante; lavori presso gli edifici comunali per la realizzazione dei musei e la messa in sicurezza degli stessi.

Altri interventi progettuali previsti sono: Sovrappasso statale 115, rete fognaria c/da Margio e lo sbocco stradale di Siculiana Marina.

Questi interventi vanno ad aggiungersi ad altri già programmati: lungomare di Siculiana Marina, già finanziato per un milione di euro, inizio dei lavori previsto per il mese di settembre c.a..

Previsti i bandi di progetto-finanza relativi al cimitero comunale e all''illuminazione pubblica.

Per quanto concerne la metanizzazione, il progetto è già pronto, a giorni verrà pubblicato il bando per l'avvio delle procedure di affidamento. Anche in direzione del porticciolo turistico, l'amministrazione comunale si è adoperata ottenendo la valutazione di impatto ambientale, passaggio essenziale per il proseguo dell'iter burocratico.
“Sarà un anno in cui finalmente il faticoso lavoro portato avanti dall'Amministrazione che mi onoro di guidare, verrà alla luce, anche attraverso la presentazione della mia relazione annuale ” 
ha dichiarato il Sindaco Mariella Bruno, 
“sarà l'anno della svolta economica e sono fiduciosa che finalmente Siculiana guardi con ottimismo al futuro. Auspico che il Consiglio Comunale nella sua interezza approvi il bilancio con gli emendamenti proposti. E' un'occasione di rilancio per la nostra comunità e non certo un momento in cui far prevalere le ragioni personali o di gruppo.”
Con gli emendamenti presentati sono stati previsti anche numerosi interventi di carattere sociale e culturale: risorse per la nuova biblioteca comunale; istituzione di un nuovo capitolo relativo alla prevenzione sanitaria; pulizia della spiaggia; incentivi economici per i cittadini che conferiscono i rifiuti differenziati presso il CCR; rimborso di una quota una tantum TARSU 2008 ai cittadini a basso reddito. Nonostante i tagli, sono stati salvaguardati gli interventi culturali relativi agli scavi archeologici e al turismo.
“Abbiamo fatto un bellissimo lavoro di squadra”, 
sostiene il vicesindaco Giuseppe Zambito con delega alla cultura, promozione umana e partecipazione,
“coniugando il rilancio economico senza mortificare la qualità della vita delle persone.  E' tempo che i cittadini conoscano il lavoro fatto ad oggi. Non sempre abbiamo saputo comunicare il percorso progettuale intrapreso, pertanto, a breve in ogni quartiere verrà individuata una figura di riferimento (Rappresentante di zona) e verrà promossa un'iniziativa per “aprire” le porte del Comune e dare la possibilità a tutti di “toccare con mano” la nostra azione amministrativa. Sarà l'occasione per dimostrare concretamente, carte alla mano, che oltre alle parole ci sono fatti, tanti fatti.”
Sarà il Consiglio Comunale a dovere approvare il bilancio di previsione. Nel caso in cui questo non dovesse avvenire, si prevedono gravi conseguenze. Infatti, secondo una nota del dirigente del settore socio-economico, molti servizi sociali: trasporto diversamente abili presso le strutture riabilitative; attività del centro polivalente “Rita Atria” per minori e diversamente abili; attività di servizio civico per i soggetti con disagio economico ecc. non potrebbero essere più garantiti. 

A rischio l' integrazione oraria per i precari; gli interventi per la pulizia delle spiagge, con gravi conseguenze economiche per la stagione estiva; inoltre non sarà possibile accedere alla cassa depositi e prestiti per i lavori pubblici da avviare.

2 commenti:

  1. Mi è capitato in mattinata di parlare con due consiglieri comunali eletti nella lista siculiana a colori.
    A entrambi (incontrati in posti diversi e orari diversi) ho chiesto maggiori informazioni relativamente alle comunicazioni sopra esposte, lette ieri su internet e oggi in un manifesto affisso in un bar di Siculiana.
    Entrambi, quando ho chiesto lumi in merito al comunicato, cadendo dalle nuvole, mi hanno risposto:
    Ma di quale comunicato parli?
    A questo punto mi chiedo, MA A QUALE "SQUADRA" SI FA RIFERIMENTO NEL COMUNICATO?

    RispondiElimina
  2. MI PIACEREBBE SAPERE I NOMI DEI CONSIGLIERI. MA FORSE TI SEI INVENTATO TUTTO.

    NINO A.

    RispondiElimina

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...