martedì 9 novembre 2010

Ato Gesa Ag2: sciopero del personale

Cassonetti stracolmi e sacchetti lasciati per strada, anche questa volta la città di Agrigento ci ripropone le solite immagini, alle quali gli agrigentini si sono ormai abituati.
Gli operai dell'Ato Ag2, dal canto loro, rivendicano il pagamento degli stipendi di ottobre e di novembre e di conseguenza si sono astenuti dal lavoro con disagi sia per Agrigento ma anche per tutti i paesi limitrofi; anche a Siculiana non si è provveduto al normale espletamento del servizio di raccolta. Questa mattina si è svolto un incontro tra i sindacati e l’amministratore unico Teresa Restivo, quest'ultima impegnata a cercare soluzioni ad un'emergenza che si protrae ormai da mesi.
Inoltre, se non sarà corrisposto il debito vantato dalla ditta Catanzaro, questa procederà, così come annunciato, alla chiusura della discarica di c/da Matarana il 17 novembre.

La situazione di emergenza riguarda però anche la Dedalo Ambiente ed infatti i rappresentanti sindacali degli operai della società di Licata, hanno annunciato due giorni di sciopero per il 16 ed il 17 novembre; la motivazione è sempre la stessa cioè il mancato pagamento dello stipendio di ottobre.

Se la situazione non rientrerà nei prossimi giorni nella normalità e non si procederà al pagamento degli stipendi, lo sciopero degli operai creerà ancora una volta gravi disagi per i cittadini e determinerà una nuova situazione di carenza igienico-sanitaria nelle zone interessate.

Valerio Lauricella

Nessun commento:

Posta un commento

Siculiana.Info è un blog di notizie gestito dall'Associazione Siculiana On Line.
I commenti anonimi vengono sottoposti a moderazione secondo il regolamento specificato nelle condizioni di utilizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...